Cambiare il nostro modo di pensare: quali benefici possiamo trarne?